Info tecniche

Installare il client Groupwise su openSuSe 12.1 64 bit


Prima di tutto bisogna installare le openmotif-libs

zypper install openmotif-libs

zypper install libpangox-1_0-0 libpangox-1_0-0-32bit libgtk-2_0-0-32bit

poi bisogna fare un link alla libreria libXm

ln -s libXm.so.4.0.2 libXm.so.3

infine installare gli rpm forniti da Groupwise con il parametro --nodeps

rpm -Uvh novell-groupwise-* --nodeps

Opensuse e Vmware Workstation error "Attempt to remove filter function"


Se dalla console lanciando il comando vmware ricevete l'errore del titolo, provate a far partire il demone HAL in questo modo, da root:

# rchal restart

Per avere il demone attivo anche al prossimo riavvio del computer inseritelo nella lista dei runlevel così

# chkconfig haldaemon on

 

Tenere sotto controllo "dmesg"


Come tutti sapete dmesg ci permette di verificare il funzionamento del kernel e dei suoi moduli, ma purtroppo questo comando non consente una vista continua dei messaggi, per ovviare a questa pecca si possono utilizzare watch  e tail in questo modo:

# watch -n 1 'dmesg|tail -n 50'

-n 1 aggiorna lo schermo ogni secondo e tail ci fa vedere le ultime 50 righe di dmesg

Montare un volume LVM non abilitato "LV status not available"


Per poter montare un volume che risulta non disponibile come questo dell'esempio:

SSH Xforwarding con openSUSE 11.4


Ho notato che il demone SSH della openSUSE 11.4 (ma anche di altre distribuzioni linux moderne) nonostante la  presenza della riga Xforwarding = yes nel suo file di configurazione, non permette l'apertura di applicazioni grafiche da remoto.

L'errore che avevo dai client era:

ssh -Y host

X11 forwarding request failed on channel 0

Come utilizzare la chiavetta HUAWEI E367 con Linux

Essendo un chiavetta multifunzione, se non viene riconosciuta all'inserimento nella porta USB bisogna specificare quale modulo bisogna utilizzare per configurarla come porta seriale modem.
Prima di tutto da root si lancia il comando:

Collegamento macchine virtuali con libvirt

Utilizzando il libvirtmanager è possibile controllare le macchine virtuali XEN e KVM sullo stesso host o su host remoti.
Per poter utilizzare questa tecnologia bisogna abbilitare il libvirt daemon per le connessioni remote modificando opportunamente il file di configurazione libvirtd.conf in /etc/libvirt.
Le voci da modificare sono:

NetworkManager e SSID nascosti

KNetworkManager non si collega alla vostra rete wireless nascosta, soluzione.

Da terminale con i privilegi di root lanciate questo comando:

iwlist wlan0 scanning essid 'vostro SSID'

A questo punto configurate KNetworkManager per collegarsi alla vostra rete inserendo l'SSID e tutti i parametri necessari.

QNAP inizializzazione dei dischi

Se il QNAP non riconosce il disco come nuovo bisogna inizializzare MBR del disco in questo modo:

dd if=/dev/zero of=/dev/deviceX bs=446 count=1

DeviceX è il vostro device

Condividi contenuti